Recensione Titania FEZZ Audio da Stereo i Kolorowo

"Un apparecchio di Alta classe, è un amplificatore che può affascinare e ipnotizzare con il suo suono"

Recensione Titania FEZZ Audio da Stereo i Kolorowo [in Italiano]

Ben trovati nuovamente per leggere insieme questa recensione del Fezz Audio Titania effettuata da Ludwik Hegel della rivista online Stereo i Kolorowo.

Senza-titolo-1

Vi propongo la traduzione in italiano dell’articolo originale che potete trovare a questo indirizzo. Il materiale pubblicato è di proprietà della rivista Stereo i Kolorowo e tutti i crediti sono degli autori.

Tutte le risorse in Italiano sui prodotti Fezz Audio sono disponibili sul nuovo sito www.fezzaudio.it

L’amplificatore a tubi Fezz Audio Titania – di Ludwik Hegel.

Introduzione

L’anno scorso, in dicembre, vi scrissi di un amplificatore a valvole presentato in anteprima, un prodotto della società polacca Fezz Audio: è stato il modello Silver Luna, basato sui tubi a vuoto EL34. Questo amplificatore è stato un grande successo in tutta la Polonia, molto è stato scritto su di esso e ci sono state diverse recensioni molto favorevoli – il dispositivo ha colpito nel segno, proprio nel mezzocentro delle speranze e aspettative degli amanti della musica polacchi. Si può ben dire che il mercato stava aspettando questo tipo di amplificatore. I progettisti di Fezz Audio, sulle ali del successo di questo progetto di debutto, hanno da allora preparato un nuovo amplificatore, più avanzato, questa volta basato sui tubi KT88. Gli è stato dato il nome di Fezz Audio “Titania”. È stato presentato per la prima volta a maggio di quest’anno, in anteprima al High End Audio Show di Monaco. Inoltre, all’inizio di giugno, questo modello è arrivato per le prove di ascolto a Stereo i Kolorowo.

Prima di continuare con la descrizione del Titania vi ricordo che l’esistenza stessa di Fezz Audio è stata resa possibile dai Fratelli Lachowski, di Księżyno, vicino a Bialystok, che sono cresciuti con questo progetto che proviene da un’altra loro società, cioè www.toroidy.pl (fondata dal loro padre). Toroidy.pl è un progettista e produttore di trasformatori toroidali, alimentatori e altri componenti, destinati ad apparecchiature audio. Vale la pena ricordare che l’azienda ha intrapreso il difficile compito di utilizzare trasformatori toroidali come trasformatori di alimentazione e di uscita per gli amplificatori a valvole. Per questo scopo sono state sviluppate tecnologie innovative per la produzione di nuclei, nonché metodi di avvolgimento speciali. Diversi anni di ricerca hanno portato a trasformatori di uscita che possono essere progettati per praticamente qualsiasi tipo di amplificatore a tubi sia Single-Ended che Push-Pull. Inoltre, sono riusciti a ottenere valori così elevati e precisi delle specifiche tecniche dei loro trasformatori  toroidali da far impallidire i costruttori giapponesi. E tutto questo è accaduto in una struttura situata in un piccolo villaggio chiamato Ksieżyno, adiacente a Bialystok …

PA026578

Costruzione e impressioni d’uso.

Proprio come il nome “Silver Luna” può essere interpretato come il “Globo Argenteo” (la nostra Luna), il nome Titania – è evidentemente legato a quello di una luna del pianeta Urano, che a sua volta deriva dalla mitologia greca. Inoltre, c’è ancora un altro amplificatore in preparazione: uno basato sui tubi 300B, chiamato “Mira Ceti”.  Mira Ceti è una stella variabile all’interno della costellazione di Cetus … Ma tornando a terra ora … il nuovo Fezz Audio Titania è uno sviluppo progettuale che deriva dal modello Silver Luna. E di grande successo, vale la pena notare. Visivamente, entrambi sembrano un po ‘simili: uno stile leggermente vintage, le stesse manopole per il controllo del volume e la selezione della sorgente, la stessa finitura del telaio in acciaio con una vernice metallica e tutti dotati di piedini cromati. Le differenze tra le unità si riferiscono grossolanamente alla loro dimensione – il Titania è molto più largo del Silver Luna (410 cm rispetto ai 320 cm) e del peso (17,5 kg vs 15,3 kg). Il telaio superiore del Titania è dotato di calotte dei trasformatori leggermente diverse. Quella rotonda (contenente il trasformatore di alimentazione è simile, ma invece di una singola copertura allungata (come nel Silver Luna), il Titania utilizza due coperture triangolari, una per ogni trasformatore d’uscita.

Va notato che il Titania ha un aspetto piacevolissimo. È un disegno essenziale, ma di grande impatto. Non eccessivamente complicato. L’attenzione non è catturata solamente dal design originale, ma anche dalla lavorazione di prima qualità, l’attenzione ai dettagli di finitura, l’elegante cabinet laccato lucido (disponibile in diversi colori) e la piastra incisa con il logo Fezz Audio sul davanti. Tutto questo dà la sensazione che si stia confrontando con un prodotto altamente ingegnerizzato, robusto e affidabile. Completo. Eppure l’esperienza di Fezz Audio nella produzione di amplificatori a valvole non supera un anno!

Allo stesso modo come nel Silver Luna, questo amplificatore è dotato sul retro di tre coppie di connettori di ingresso e una serie di morsetti per i diffusori con impedenza di 4 o 8 ohm. Esiste inoltre una presa IEC e un interruttore di alimentazione. Economia e purismo. Niente fronzoli, come prese digitali di interconnessione, nessuna antenna di connettività Bluetooth, prese iPhone. E’ evidente al cento per cento che il Titania sia un amplificatore a valvole stereo e non un dispositivo multifunzionale.

Parlando di tubi, il Titania è strutturalmente basato sui tubi di potenza di uscita KT88 e sull’ECC83 (12AX7) nello stadio preamplificatore. L’acquirente riceve un intero set di tubi (in una scatola separata), per l’auto-assemblaggio. Vale la pena sottolineare che i tubi KT88 e ECC83 provengono da un produttore rinomato Electro-Harmonix. Forse non il produttore top-of-the-charts, ma certamente uno affidabile ed in grado di garantire perfettamente la costanza delle specifiche tecniche.

PA026584

Dopo aver disimballato l’amplificatore correttamente, i tubi devono essere inseriti nei corretti zoccoli (sono etichettati con numeri da 1 a 6). Anche un bambino sarebbe in grado di affrontare questo compito. Una bella sorpresa è che il produttore fornisce l’amplificatore già con impostazioni BIAS correttamente misurate e regolate. Non è necessario farlo da soli durante l’avvio iniziale, ma ovviamente, a un certo tempo, dopo un o due mesi, un check-up sarebbe utile. L’intera procedura di impostazione del BIAS corretto è descritta in dettaglio nel manuale degli amplificatori (come contenuto nella casella o disponibile sul sito web Fezz Audio) (ndt. Il modello attuale è dotato di circuito auto-bias di serie, di conseguenza la regolazione non è più necessaria). Purtroppo i tubi non hanno protezione meccanica – non ci sono gabbie protettive incluse. Forse, in futuro, il produttore comincerà ad offrire qualcosa di simile? (ndt. Attualmente la protezione dei tubi è disponibile).

Sarebbe opportuno citare Fezz Audio, che descrive il suo approccio al  progetto di amplificatori con le seguenti parole: “.. I trasformatori Toroidali, applicati nel contesto degli amplificatori a valvole, sono un componente a cui la società Fezz Audio ha dedicato molto tempo. Solo la costruzione di stazioni di misura speciali, adattate per diversi tipi di tubi, è stato un lavoro lungo e impegnativo durato quasi 12 mesi. Durante questo periodo sono state prodotti circa un centinaio di prototipi di trasformatori, che hanno permesso un’ampia sperimentazione e l’acquisizione di un’ampia base di conoscenze sui meccanismi che regolano il funzionamento di un toroidale all’interno dello stadio di uscita di un amplificatore a valvole. Questa ricerca ha mostrato che l’utilizzo dei nuclei toroidali crea alcuni vantaggi molto interessanti rispetto ai nuclei equivalenti laminati E-I. Il trasformatore di uscita toroidale vanta, soprattutto, un ottimo grado di accoppiamento tra gli avvolgimenti primari e secondari. Ciò produce quindi un valore insolitamente basso dell’induttanza dispersa. In combinazione con un valore molto elevato di induttanza raggiunto nell’avvolgimento primario, l’intero amplificatore raggiunge un livello molto elevato del fattore di merito Q.”

PA026586

Specifiche Tecniche

Potenza di uscita: 2 x 45 W / 8 Ω

Sistema di sistema: Push-Pull Classe AB1

impedenza: 4 Ω / 8 Ω

Input: 3 x RCA

Distorsione Armonica Totale: <0,2%

Risposta in frequenza: 18 Hz-103 kHz (-3 dB)

Consumo: 180 W

Fusibile: 3,15 AT

Peso: 17,5 kg

Dimensioni: 420 x 410 x 175mm

Valvole: KT88 x 4 (di potenza), ECC83 (12AX7) x 2 (preamplificatori e driver)

Impressioni sul suono

Ho collegato l’amplificatore Titania principalmente con tre coppie di diffusori di caratteristiche diverse: i Pylon Diamond 28, i Triangle Esprit Antal EZ e  gli Eryk S Concept Ketsus, nonché i monitor Studio 16 Hertz Canto One New. I cavi degli altoparlanti utilizzati sono stati gli XLO UltraPLUS U6-10 a turno con gli AirTech Evo. Un elenco dettagliato degli apparecchi utilizzati è disponibile alla fine di questo testo.

E’ necessario spendere alcune parole prima di entrare nel merito dell’ascolto: in precedenza, gli ingegneri Fezz Audio hanno proposto un modello di grande successo, un amplificatore con le EL34, denominato Silver Luna . Questo amplificatore fornisce un grande suono e allo stesso tempo, non costa una fortuna. Il Silver Luna presenta in primis un suono saturo e realistico e allo stesso tempo – preciso e naturale. Un suono senza segni di aggressività o nervosismo, ma liquido e ricco di sfumature. Un suono ben bilanciato e ritmico. Una sorta di suono “non-da-valvole”, secondo il sentire diffuso. Dicendo questo, non voglio suggerire che l’Audio Fezz sia un vero e proprio amplificatore a transistor, in quanto è amichevole all’orecchio, ha questo delicato calore nella sua gamma media e un basso appena percettibilmente arrotondato. In generale suona in modo fantastico. Ed è difficile metterlo  in discussione.

PA026587

Pertanto, dopo aver ricevuto il Titania per essere testato, mi chiedevo se questo nuovo amplificatore potesse effettivamente suonare ancora meglio, in termini assoluti, rispetto al già sublime Silver Luna? Poiché a volte … a volte i miglioramenti nei sistemi in Hi-Fi Audio non necessariamente vanno di pari passo con qualsiasi progresso distinto e evidente, ma si risolvono solo in leggere differenze. Ma questo non è stato il caso del Titania, in quanto realmente costituisce un progresso rispetto al Silver Luna e lo è per un’ampia varietà di caratteristiche soniche.

.Il suono del Titania può essere descritto come presente e ritmico, potente e malleabile, ma allo stesso tempo esemplare per il suo rigore e capace di colori vivaci. Si tratta di una miscela di caratteristiche dello stato solido e delle valvole , ma con una netta predominante di quest’ultima. In termini di “tube-ishness”, il Fezz Audio ha di per sé una sorta di leggerezza ed un suono etereo, con un certo fascino caldo e rotondità dei toni, ma senza alcun sentore di addolcimento, di calore eccessivo o di impastamento del suono (… come alcuni amplificatori a valvole tendono a fare). Si può sentire il suo grande calore e l’energia, ma senza alcuna fatica o rallentamento del suono. Il suono è pieno, ma non troppo esagerato, non è ricoperto di eccessiva “ciccia”. La presentazione è piena, densa, con un’eco distante percepibile, con piani sonori chiari e con un timbro molto bello. I primi piani del soundstage sono forti e spessi, ma anche dotati di elevata risoluzione, in modo da presentare facilmente un medio lussureggiante e una gamma alta molto articolata. Gli acuti sono splendidamente distinti e ben espressi. Sono presenti anche piani sonori più profondi, ma non sono così differenziati come nel caso dei primi piani. Sono ancora visibili, ma indossano un velo leggero, si può sentire la loro “distanza”. Questo non è affatto una  lamentela, bensì una mera dichiarazione di fatto. Vale la pena notare che Titania ha una grande senso dello spettacolo e che lo distribuisce superbamente. Il soundstage è molto ampio. Non ci sono incertezze, si estende più in là e oltre i limiti laterali esterni degli altoparlanti. Avanza persino leggermente in avanti, davanti alla linea degli altoparlanti. Si avvicina all’ascoltatore – lo si può letteralmente sentirsi a distanza di braccio, a portata di mano. Per quanto riguarda la stereofonia, è proporzionale, si propaga simmetricamente, come due immagini a specchio. Questo è un grande vantaggio dell’amplificatore polacco.

PA076607

Ora, poche parole sulla sinergìa del Titania con diversi diffusori. Come ho già detto, ho collegato la Titania a quattro coppie di altoparlanti: il Pylon Diamond 28 ( 90 dB), il Triangle Esprit Antal EZ (92 dB), gli Eryk S Concept Ketsus (91 dB) lo Studio 16 Hertz Canto One New monitor (87 dB). L’amplificatore vanta una buona potenza, con un massimo di 2 x 45 watt, un parametro sufficiente a far funzionare anche alcuni altoparlanti difficili. Con quelli disponibili per la prova, il Titania si è confrontato  senza fatica e liberamente. Non voglio entrare in descrizioni dettagliate della natura esatta del suono di ogni setup, perché tutti hanno suonato in modo più che semplicemente corretto e simbiotico. Anche un carico apparentemente difficile, come il Canto One New (a causa della loro efficienza inferiore, 87 dB), suonava completo e realistico. Il suono era saturo, nitido e forte. Pertanto, direi che il Titania sia capace di pilotare una notevole maggioranza dei diffusori disponibili. Ha abbastanza potenza e spinta per controllare correttamente una grande varietà di altoparlanti coi quali ha una grossa probabilità di suonare molto bene, se non addirittura notevolmente.

Conclusioni

Il Titania Fezz Audio è un ottimo amplificatore a valvole! Progettato in modo affidabile, costruito ben più che solo decentemente, con un  look classico, ma molto originale. Il suono può essere meglio descritto come appassionato e potente, corposo e malleabile. Denso e di alta risoluzione. Un apparecchio di Alta classe. Consiglierei di ascoltare questo Fezz Audio Titania, perché è un amplificatore che può affascinare e ipnotizzare con il suo suono. Ed è destnato a rimanere per anni come un componente fisso dell’impianto di un vero amante della musica, uno per cui la musica è più importante.

Il prezzo del Fezz Audio Titania è di 1 950 EUR.

L’impianto per il test:

PA136767

Amplifiers: Hegel H160 , Pathos Classic One MKIII, Audia Flight FL Three S , Cayin CS-55 A , Eryk S Red King Premium  and Dayens Ecstasy III .
Loudspeakers: Triangle Esprit Antal EZ , Studio 16 Hertz Canto One New , Eryk S Ketsus Special , Pylon Diamond 28, Polk Audio T50 and Guru Audio Junior.
Digital sources: player CD Musical Fidelity A1 CD-PRO, Schiit Bifrost Multibit  and NuForce Air DAC .
Computers: MacBook Apple Pro, Acer Aspire ES13 and Asus Pro P43E.
Turntables: Nottingham Analogue Horizon with an Ortofon 2M Black, Pioneer PLX-100 with an Ortofon Quintet Bronze and Lenco L-90 with a Goldring Elan.
Phono Preamplifiers: iFi iPhono, iFi iPhono2, Primare R32  and Trilogy 906 .
Tuners: Rotel RT-1080, Yamaha T-550 and Sansui TU-5900.
Cassette Deck: Nakamichi Cassette Deck 1.
Minisystem: Pioneer P1-K .
Headphones: RHA MA750 , Final Sonorous II , Final Audio Design Adagio V , Final Audio Design Pandora Hope VI , Oppo PM-3  i AKG K545 .
Headphone amplifiers: Cayin C5 DAC , S.M.S.L. sAp-8 i Divaldi AMP-01.
Cabling: speaker cables: Cardas 101 Speaker  and Melodika Brown Sugar BSC 2450 . Seria XLO UltraPLUS. Full cabling set: AirTech, Evo series.
Accessories: Phono audio base: Rogoz-Audio 3SG40 , Loudspeaker bases: Rogoz-Audio 4QB80 , anti-vibration feet Rogoz-Audio BW40, Audio shelf Solid-Tech Radius Duo 3  and a turntable mat Harmonix TU-800EXi . RCA cover plugs Sevenrods. Speaker Terminal Jumpers: Sevenrods Speaker Jumper.

Leave a Reply