Visita agli Orpheus Lab - Parte 1

Di recente ci siamo recati a fare visita presso il costruttore Orpheus Lab, del quale siamo distributori esclusivi per l'Italia.

Visita agli Orpheus Lab – Parte 1

Di recente ci siamo recati a fare visita presso il costruttore Orpheus Lab, del quale siamo distributori esclusivi per l’Italia.

Lo scopo della visita era doppio: prima di tutto, avevamo il piacere di incontrarci in un momento più riservato dopo le fatiche del Monaco High End, poi, abbiamo deciso insieme a loro di mostrare a tutti i nostri clienti e fan quanto avviene dietro le quinte di questo produttore dagli elevatissimi standard qualitativi.

L’impressione è stata ottima fin dall’arrivo: l’area industriale della città di Yvonand è ordinata, pulita e razionale come solo in Svizzera è possibile, ma la stessa impressione è rimasta invariata anche all’interno. La struttura che ospita i Laboratori Orpheus è un piccolo capolavoro di ordine e precisione, come potete verificare voi stessi in questo breve video:

 

Made in Switzerland

Sappiamo già attraverso i loro canali di comunicazione e le prove di ascolto che i prodotti Orpheus hanno un livello qualitativo e un’attenzione nelle fasi di realizzazione che definire maniacale sarebbe riduttivo. Eppure sono ugualmente riusciti a stupirci.

La filiera produttiva avviene interamente all’interno dei laboratori nei quali a pochi metri lavorano il capo progettista  e l’ingegnere del software , il marketing e la direzione. Insomma, tutto a portata di voce. Come ci spiegano, questo è un grande vantaggio: “Se abbiamo qualsiasi tipo di problema, abbiamo in mente una miglioria o vogliamo verificare qualsiasi cosa, tutto avviene in questa stanza”. E i risultati sono evidenti.

Anche il concetto stesso di “made in Switzerland” viene preso molto seriamente. Le circuitboard vengono progettate qui, e l’unica fase che avviene all’esterno è la stampa delle basette. Ogni singolo componente elettronico viene saldato e verificato a mano, per ciascun pezzo prodotto dai laboratori.

DSC_0183 DSC_0159

Una cura per il prodotto sempre più rara, che traspare anche durante il nostro tour in cui, oltre a spiegarci le fasi della lavorazione, ci illustrano anche, direttamente sui circuiti in costruzione, a cosa serve ogni singolo componente,come vengono gestiti i diversi segnali audio e gli accorgimenti usati per ridurre rumore, interferenze e imperfezioni.

Insomma, su Orpheus Lab c’è molto da raccontare, e ognuno dei loro prodotti ha una storia che nasce con una progettazione meticolosa e finisce con una realizzazione di livello qualitativo artigianale, ma con soluzioni tecnologiche assolutamente al top.

Ne racconteremo ancora nelle prossime fasi di questo report, in cui parleremo più nel dettaglio dei prodotti e della qualità audio.

1 Response

  1. Pingback : Visita agli Orpheus Lab - Parte 2 | ACME Elettronica

Leave a Reply