L'ultimo Voodoo

Un breve trafiletto che offre numerosi spunti di meditazione

L’ultimo Voodoo

L’ultimo degli articoli di Michel Lavorgna dedicato agli accessori “magici” è davvero un Capolavoro!

In realtà il divertimento suscitato dallo scherzo del giornalista è poca cosa in confronto a quello che suscitano i commenti saccenti di una pletora di “Idiofili” che neppure riescono a capire l’evidente ironia dell’autore.

Un breve trafiletto che offre numerosi spunti di meditazione partendo da un piccolo scherzo :)

La cruda realtà che emerge dalla lettura è quella di una profonda disinformazione circa quali siano i reali benefici di un accessorio e quali invece siano le leggende create ad arte da qualche imbonitore. Qualche tempo fa nell’ambiente audiofilo circolava una storiella interessante sull’ “Olio di Squalo” o Snake Oil, come dicono gli Anglofoni. Oggi rischiamo di incontrare un venditore di Olio di Squalo ogni volta che cerchiamo qualche informazione in Rete.

Dove incontriamo i cialtroni?

Come recita l’antica battuta sulle cattive ragazze: Dappertutto. Si leggono castronerie sui forum, sulle riviste, sui Social, al bancone dei negozi: non c’è distinzione di censo, razza e sesso…

La cialtroneria è molto democratica…

Come riconoscere i cialtroni?

Spesso dalle loro affermazioni troppo semplicistiche o troppo complicate… Un paio di esempi? Facciamone qualcuno, tre o quattro.

Domanda: Perché suona bene un impianto?

Risposta 1: Perché piace a me, l’alta fedeltà è soggettiva  quindi ho ragione IO. (Idiofilo con blocco dello sviluppo a tre anni d’età)

Risposta 2 : Perché ho bassa distorsione e alta potenza (e lo Slew rate, il SNR etc etc.). (Idiofilo che ha “studiato” l’elettronica sul Reader’s Digest )

Risposta 3 : Perché la congiunzione energetico astrale della terza subarmonica di Giove Pluvio è perfettamente risonante col meridiano energetico in unione … (seguono trentasette minuti di sproloqui dello stesso tipo) (Idiofilo con evidenti tendenze New Age.. e forse prende anche qualche acido)

Risposta 4 : E’ comunque una bufala, il mio amico me lo fa uguale con 20 Euro. (Idiofilo con manie di persecuzione e un po’ complottista)

Ma allora come ci si difende da questa malnata schiatta?

Potrebbe essere un buon inizio evitare quelli che pontificano troppo, quelli che ragionano in prima approssimazione e gli autoproclamatisi Guru, nonché quelli che trasformano, o dicono di trasformare,  il piombo in oro con la sola imposizione delle mani.

Intanto godiamoci “l’ultima follia” dal blog di Michael Lavorgna sull’ossessione da accessori miracolosi… (e non perdetevi i commenti al seguito!)

 

 

Leave a Reply