fbpx

Cantico CX-8 dalla notte dei tempi

"La restituzione è nel complesso molto rigorosa, con una risposta impressionante sui transienti aiutata dalla leggerezza del cono dell'altoparlante. Non si avverte alcuna risonanza, colorazione o alcun "effetto pneumatico" (colorazioni tipiche del cabinet reflex ndt.) nella parte bassa dello spettro, la doppia linea di trasmissione fa il suo lavoro. Allo stesso modo, durante questo ascolto non sono stati riscontrate risonanze del cabinet o degli altoparlanti."

Cantico CX-8 dalla notte dei tempi

Buongiorno carissimi,

Oggi pomeriggio stavo cercando sul web delle immagini con le Cantico CX-8 e mi sono imbattuto in un articolo del magazine francese Cinenow.com. Sono sempre stato restìo a parlare del progetto CX-8, non so perchè, e proprio ora che sto preparando una serie di video sulla costruzione dei diffusori Cantico ecco che mi salta fuori questo trafiletto.

E’ un articolo del 2011, niente meno! Quell’anno partecipai al Top Audio con un impianto tutto Nagra (la vecchia Nagra Kudelski per essere precisi, non l’attuale ATS, proprietaria del marchio Nagra) che faceva suonare una coppia di Cantico CX-8 appunto… il vecchio modello, quello “senza metallo” tanto per capirci.

2465_732_0_8d1f032ea2

Non ero assolutamente al corrente del fatto che fosse stato pubblicato questo post, tantomeno che il giornalista avesse parlato tanto bene del nostro diffusore!

Vi riporto il conciso testo tradotto in Italiano (correttte alcune sviste del giornalista) di seguito, giusto per farsi un’idea :)

 

Top Audio 2011: Cantico CX-8, Nagra 300i e MSA

5 ottobre 2011


Nagra, incarna con Soulution il rigore svizzero, era presente allo show Top Audio di Milano per amplificare i diffusori Cantico.

L’installazione era piuttosto elaborata. Era presente l’amplifiactore Nagra 300i integrato ed anche lo stereo a transistor Nagra MSA. I diffusori erano Cantico CX8, con un altoparlante coassiale da 20 cm con tweeter a compressione al centro. Il singolo altoparlante anteriore è caricato da un sistema a “linea di trasmissione”. Un altoparlante posteriore dello stesso diametro viene utilizzato sempre nello stesso sistema di linea di trasmissione come “filler” in basso. Sebbene la risposta in frequenza giunga agevolmente a 20 kHz, è stato utilizzato un super-tweeter Tannoy separato sull’altoparlante per rinforzare la sua presenza negli alti.

493

 

La restituzione è nel complesso molto rigorosa, con una risposta impressionante sui transienti aiutata dalla leggerezza del cono dell’altoparlante. Non si avverte alcuna risonanza, colorazione o alcun “effetto pneumatico” (colorazioni tipiche del cabinet reflex ndt.) nella parte bassa dello spettro, la doppia linea di trasmissione fa il suo lavoro. Allo stesso modo, durante questo ascolto non sono stati riscontrate risonanze del cabinet o degli altoparlanti.

(…)

Beh, insomma, visto il contesto di eccellenza c’è di che stare allegri! In effetti il tempo ci ha dato ragione dato che la versione attuale della CX-8 (ormai largamente modificata nella componentistica e nel caricamento acustico) è diventata il modello più venduto di Cantico con esemplari che attualmente suonano addirittura in Turchia :)

Quindi se avete resistito fin qui vi rimando a un’altra recensione delle Cantico CX-8 apparsa diverso tempo fa sulla rivista nostrana Remusic:

http://www.remusic.it/IT/Ascolto-diffusori-Cantico-Cx8-2012-d746ac00

Vi aspetto allora per un ascolto come si deve a

Milano in via Vannucci 20 nella nostra nuova showroom,

Roma in via Adolfo Omodeo 29

oppure nella sede di Biella

Un saluto,

Germano Ricci

Leave a Reply